Under16, Battipagliese - G. Carotenuto 1-0

Dove eravamo rimasti?!..... Già dal buon vino di Mister Schettini… stà maturando come il buon gioco…. Ma il buon vino se non bevuto con cautela dà alla testa e qualcuno evidentemente la testa l’ha persa veramente, tanto da prendere decisioni opinabili, come quella di abbandonare la squadra per altri lidi, offuscati da false illusioni e da proposte improponibili. La Società, il Presidente Eligio Cerrato ne prendono atto. Tutti possono indossare la gloriosa maglia della Battipagliese ma bisogna onorarla con spirito di sacrificio e senza compromessi. Pertanto, chi non si sente parte del progetto e crede di avere in casa “il Fenomeno” libero di andare via. La Battipagliese non trattiene nessuno contro la propria volontà. Dispiace il modo con cui è stata manifestata tale decisione…. ineducato, irrispettoso e irriconoscente nei confronti di chi con sacrifici e tanta passione sta cercando di far crescere questi giovani ragazzi con sani principi etici, morali e sportivi.

Ma parliamo di calcio… quello giocato che ancora ci fa divertire e sognare come dei ragazzini.

Battipagliese sciupona e un po’ offuscata in fase offensiva, in una partita che poteva essere chiusa già dal primo tempo con un risultato più di larga misura.

PRIMO TEMPO: La Battipagliese come sempre parte a testa a bassa e chiude la squadra avversaria nella propria metà campo, per buona parte del 1° tempo. Ma si arena al limite dell’area avversaria, con Romano non al meglio che non riesce a finalizzare in diverse occasioni. Al 22° Adinolfi conquistata caparbiamente la palla centrocampo e dopo un’incursione sulla fascia destra, fornisce una golosissima palla in area a Romano che finalizza di destro un tiro telefonato al portiere Prezioso della G. Carotenuto. Ripetuti ma deboli attacchi dei ragazzi di Mr. Schettini che non trovano la via del gol. Si gioca troppo per vie centrali, cercando prevedibilmente Romano che si ritrova spesso triplicato nella marcatura.

Al 39° sugli sviluppi di calcio d’angolo, Cascone colpisce a rete di testa ma la palla esce di poco sul secondo palo.

SECONDO TEMPO: Mr. Schettini cerca di riordinare le idee e nel contempo fa riscaldare Botta e Vece per far riposare il “corazziere” Romano, visibilmente stanco..

Pronti e via. Si cambia gioco, cercando di impostare la partita sulle fasce. La mossa è quella giusta. Cerrato riceve da Leo e porta lo scompiglio nella difesa avversaria grazie anche alle sovrapposizione di Adinolfi. Romano si appoggia ai centrocampisti tirandosi dietro gli avversari. E proprio grazie a questa combinazione vincente Cascone si incunea nella difesa avversaria e al 6° minuto da destra arriva al limite dell’area e scocca un imprendibile tiro che s’insacca in rete sul secondo palo. 1 – 0.

Al 8° e al 12° entrano rispettivamente Vece per Voccia e Botta per Romano. Mister Schettini dispone Cerrato punta centrale con Vece e Botta più arretrati. La partita cambia tatticamente e concretamente volto. Con i difensori costretti a chiudere sul più veloce Cerrato e consente a Botta e Vece, liberi da marcature, ad involarsi in rete in diverse occasioni. Ma grazie al coraggioso intervento, al limite della regolarità, del portiere Prezioso, Botta al 18° non riesce a concludere a rete su assist di Leo. La Battipagliese continua per tutto il secondo tempo ad attaccare l’area avversaria, e al 30° e al 35° ha due ghiottissime occasioni con Vece che ingenuamente non riesce a finalizzare a porta sguarnita.

Marcatori: 6° Cascone. Ottima la partita del centrocampista sempre preciso e attento a centrocampo. Determinante nella fase offensiva.

Discreta la Direzione della Gara del Signor Cudino, sempre presente nel vivo delle azioni ma l’inesperienza ha determinato alcune decisioni non condivisibili sul piano regolamentare.

PROSSIMA PARTITA (Mercoledi 13/12 Recupero della 2^ di Campionato )

TOP