Under16, Alma Verde Quarto - Battipagliese 1-1

15 dicembre, ore 17.00 A.S.D. Alma Verde - FCD Battipagliese 1929 - stadio Comunale “Giarrusso” di Quarto (SA), arbitra il Signor Palma della Sez. AIA di Napoli - incontro valevole per il Campionato Regionale Under 16, campo in erba sintetica, visibilità discreta a causa del non soddisfacente impianto di illuminazione, in un pomeriggio freddo dopo una bella giornata soleggiata, almeno 40 spettatori, tra cui un nutrito gruppo di tifosi battipagliesi che ha voluto seguire le giovani zebrette in trasferta

– Risultato finale 1 a 1.

Serviva una risposta e la risposta è arrivata dopo gli addii inaspettati del “corazziere” Romano e dei funambuli gemelli Andrea e Michele Altieri che hanno preferito trovar fortuna altrove. La società Battipagliese ringrazia e Augura ai giovani calciatori buona fortuna. La risposta è arrivata solo nel risultato ma non nel gioco perche i ragazzi di Mr. Schettini non convincono affatto e agguantano il pareggio solo nel secondo tempo grazie ad un incontenibile Mastrolia e al ritrovato “Bomber” Monetti che finalizza in rete un assist proprio di Mastrolia. Risultato importante conquistato solo grazie a delle giocate personali contro la sorprendente e migliorata squadra di Mr. Nicola Armonia, fanalino di coda del Girone C del Campionato Regionale.

Piccola parentesi per descrivere l’incontro commovente tra Mr. Schettini, Peppe Tattà e Mr. Armonia, vecchia gloria della Battipagliese degli anni d’oro, che ha stupito anche il Direttore di gara che ha atteso, con inaspettata pazienza, a dare inizio alla partita per consentire ai tre vecchi amici di salutarsi. Mr. Armonia a termine della partita ha ricordato l’affetto che lo lega alla Battipagliese e ai tifosi che abbraccia tutti simbolicamente.

PRIMO TEMPO: Partita bella e molto combattuta dalle due squadre soprattutto dai ragazzi di Mr. Schettini che, andati in svantaggio al 10° m del primo tempo su una palla inoffensiva su calcio d’angolo, reagiscono rabbiosamente come un leone ferito ma con scarsi risultati. Manca il gioco, a centrocampo la palla non circola come i ragazzi sanno fare, forse non hanno ancora smaltito la partita infrasettimanale giocata con la Nereo Rocco. Mr. Schettini, quest’oggi in tribuna perché punito dal Giudice Sportivo, chiama la panchina per far riscaldare Monetti. Mastrolia prova a seminare il panico nella difesa avversaria portandosi a ridosso della linea difensiva della Alma Verde ma viene pizzicato puntualmente e, spesso, ingiustificatamente in fuorigioco. Ci provano da fuori area anche Cascone al 15° e Voccia ma il portiere Cennamo è ben piazzato.

SECONDO TEMPO: Come preannunciato entra Monetti in sostituzione del bravo ma vanescente Leo. Al 15° entra La Corte ed esce Voccia. E’ una Battipagliese a trazione anteriore con uno spregiudicato 4 – 2 – 4. Ma sembra la soluzione giusta. Mastrolia si sposta sulla sinistra Monetti al centro, con La Corte libero di svariare da sinistra a destra per non dare punti di riferimento ed è proprio La Corte da poco entrato in campo che su una palla lanciata dalla metà campo da Abate si invola come un puma verso la porta avversaria, bruciando sul posto i suoi marcatori e tira un fortissimo destro che viene parato in angolo dal bravo Cennamo.

Continua tambureggiante e rabbiosa la carica della Battipagliese che gioca molto di più sulle fasce con Cerrato che ha fatto il solco sulla sua fascia e propina preziosi assist in area ma la palla si impatta sulla difesa avversaria con tutta l’ALMA ormai chiusa per difendere il prezioso risultato. Al 25° Pisaturo conquista una palla con la complicità di La Corte passa la palla a Cascone che alza la testa e invola Mastrolia che dopo aver saltato due avversari entra in aria per metterla al centro ma non passa. Sulla ribattuta riconquista Mastrolia la palla e affronta da sinistra il portiere Cennamo che coraggiosamente, con un intervento al limite del regolamento, si butta sui piedi dell’attaccante Battipagliese e devia la palla in angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, la Battipagliese si fa trovare scoperta in difesa e prima Nicoletti, poi Menduto e infine il portiere Mirra scongiurando il KO definitivo. Manca poco al termine della partita. Su continua a giocare sulle fasce e al 35° su un’azione classica Pisaturo – Cascone – Mastrolia, quest’ultimo riesce ad imbeccare con un rasoterra Monetti che al limite dell’area piccola stoppa a seguire e con un preciso e forte destro piazza il tapin vincente . Il Direttore di gara segnala 6 minuti di recupero, per la perdita di tempo causata dal recupero delle pale fuoriuscite dal rettangolo di gioco. E allora la Battipagliese ci prova… ci crede nei tre punti. Ma Mr. Armonia non ci sta a perdere in casa e redarguisce i suoi, far girare la palla si deve difendere il risultato. E ci riesce. Bella partita anche se è mancato il gioco

Marcatori: 10° La Motta – del primo tempo e al 35° del secondo Monetti.

Buona la Direzione della Gara del Signor Del Prete, 5 ammonizioni:

Cascone e Abate per la Battipagliese e Basile – Piscopo e Sollo per Alma Verde..

TOP