Sconfitta per la Zebra

Costa d'Amalfi-Battipagliese 3-0

Reti: 15°pt Bove 4°st e 16°st Marino
Angoli 4-1 per la Battipagliese 
Ammoniti: Faggiano (CA) Consiglio, Blasio; Cibele; DI Lascio; Saurino (B)
 
Costa d'Amalfi
Faggiano; Vitiello 99 (21°st War 99); D'Amora; Cestaro; Bove; Vigorito; Ferrara 2001 (42°st Ruggiero 99); De Angelis (34°st Caraviello); Marino (17°st Criscuolo); Lettieri; DI Landro (24°st Reale 2000) Allenatore Contando
 
Battipagliese 
Antico 99; Gallo 99 (23°pt Mogavero 2000); Consiglio; DI Deo; Criscuolo; Mangiapia; Fiumarella 2000 (23°pt Di Lascio 99); Blasio; Borrelli; Cibele (30°pt Saurino); Troiano; Allenatore Santosuosso 
 
Arbitro Recchia
 
Una Battipagliese sotto tono quella che ha perso oggi a Maiori, la quarta volta di mister Santosuosso non è iniziata nel miglior modo possibile.
La Battipagliese parte inizialmente con il classico 4-4-2 per poi dopo 30 minuti di gioco passare al 4-3-3 effettuando tre cambi. Come spesso accade i primi.minuti di gioco servono alle squadre per studiarsi e prendere le contromisure.
Dopo 15 minuti al primo affondo la squadra di casa passa in vantaggio da calcio d'angolo Lettieri serve D'Amora che crossa di testa Bove sovrasta Consiglio ed insacca alle spalle di un incolpevole Antico.
29°pt Troiano serve Consiglio che arriva al limite dell' area parato Faggiano.
32°pt Di Deo seve Blasio, tiro e Faggiano para.
39°pt ancora Blasio protagonista servito da Borrelli il centrocampista tira e costringe Faggiano alla deviazione in angolo.
45°pt da rimessa laterale di Consiglio, Di Deo la spizzica per Borrelli che tira alto.
Il primo tempo finisce con la squadra di casa in vantaggio con i ragazzi di mister Santosuosso che provano a far qualcosa nella seconda parte.
Al 4°st il Costa d'Amalfi raddoppia, D'Amora prende palla e si invola verso la porta bianconera, sul cross la palla viene toccata quel che basta da Marino che insacca. 
Qui finisce la gara la Battipagliese esce mentalmente dalla partita e al 16°st Marino segna la sua personale doppietta su un errore d'impostazione di Criscuolo il numero 9 di casa scambia con Lettieri arriva a tu per tu con Antico e lo fulmina in uscita.
La partita arriva stancamente alla fine è Amalfi ha ancora un opportunità al 48°st con Lettieri che servito da Reale si esibisce in una sforbiciata che finisce di poco fuori
TOP