Gli spogliatoi. Mister Tudisco: "La squadra è viva. Condannati da un episodio"

Al termine della gara pareggiata a Palma Campania, il tecnico bianconero Ciccio Tudisco ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Abbiamo pareggiato subendo mezzo tiro in porta. Attualmente queste sono le situazioni che ci condannano. Mi fortifica il fatto che ho visto la mia squadra che ha provato a vincere la partita, è una squadra viva. Non è facile per nessuno andare a Palma Campania ed imporre il proprio gioco per lunghi tratti anche se il terreno di gioco ed il vento hanno influito sullo svolgersi della gara. Dobbiamo fare meglio del girone d'andata come punti perchè abbiamo le capacità e la qualità per poterlo fare. Adesso tocca a noi. Il campionato dice che siamo attrezzati per fare i play off ma abbiamo raccolto meno di quello che dovevamo raccogliere. Dobbiamo ripartire anche se in questo periodo subiamo più di quanto meritiamo. Ci riportiamo da Palma una squadra viva che non ha disdegnato di giocare provando ad imporsi per vincere la partita con tutto il rispetto per la Palmese a cui mancavano dei giocatori importanti e aldilà degli episodi arbitrali che sono stati a senso unico. Abbiamo disputato una gara cattiva, cinica, di quantità ma c'è mancata la vittoria. L'amaro in bocca è maggiore dopo queste partita. L'obiettivo adesso è centrare i play off facendo più punti del girone d'andata". 

 

 

TOP