Gli spogliatoi. Mister Coppola (Sorrento): "Dobbiamo andare in D!"

In sala stampa arriva il tecnico del Sorrento Maurizio Coppola che così commenta la vittoria della sua squadra sulla Battipagliese: "Sapevamo che questa partita si doveva sbloccare su una palla inattiva,su un episodio. Non era facile giocare contro una Battipagliese rinforzata dal mercato invernale. Noi venivamo da una serie di risultati non favorevoli. Ho visto una squadra con carattere e con voglia e penso che abbia meritato di vincere la partita. Il Sorrento è il terzo anno che è la rivale di se stessa: deve a tutti i costi fare più punti possibili e poi o direttamente o tramite i play off questa squadra deve andare in serie D sia per blasone che per sforzi economici della società. La Battipagliese mi ha dato un'ottima impressione, ha un organico di tutto rispetto e infatti basta pensare che in tribuna c'erano Pastore, Robertiello e Di Ruocco quindi questa squadra ha un ottimo organico. Ricordi, emozioni? Si, questa è una piazza che mi è rimasta nel cuore per il calore della gente, per il blasone della società, per come vincemmo il campionato. Non si può dimenticare quanto di bello si è fatto qui". 

TOP