Gli spogliatoi. Criscuolo: "E' la vittoria del gruppo"

Il match winner di giornata Emilio Criscuolo arriva in sala stampa e così commenta la vittoria di oggi della Battipagliese: "Ringrazio Dio che mi ha regalato questa grandissima gioia.Sono felicissimo perchè abbiamo fatto una buona partita fatta di intensità, di buone trame di gioco. Il Castel San Giorgio è un avversario duro da fronteggiare perchè hanno delle buone idee di gioco, hanno un ottimo allenatore e delle buone qualità tecniche e ci hanno messo in difficoltà ma a mio avviso meritavamo di più per le palle gol che avevamo creato. Magari è stato sfortunato Ciccio oppure Eddy o Yaya e sono stato fortunato io a buttarla dentro ma l'importante era segnare. Goleador? Secondo me è la piazza di Battipaglia che mi porta bene perchè ho sempre segnato poco. Quest'anno mi sta andando bene e sono felicissimo. Già dare il massimo per la tua squadra di appartenenza è importante, poi metterci vicino qualche gol è ancora meglio. Lo spogliatoio? E' fatto di ragazzi perbene e chi è vicino alla squadra lo sa. Il mister per noi è importantissimo: tutti insieme possiamo fare qualcosa. Un segnale importante lo ha dato la società che, nonostante questo brutto momento che abbiamo passato, gli ha confermato la fiducia e ne approfitto per ringraziarli. La svolta? Lo spero perchè già a Palma Campania abbiamo fatto una bella partita e a mio avviso avremmo meritato la vittoria già lì: la svolta è arrivata sabato scorso. Adesso spero che col sacrificio, con l'impegno riusciamo a trovare l'autostima di una volta e continuare così per questa strada cercando di fare un passo alla volta. Dedica? A mia moglie e alle mie figlie che me l'hanno chiesto; poi a mia madre che è rimasta vedova ed oggi è il suo anniversario di matrimonio e infine a tutta la nostra squadra, dai calciatori allo staff tecnico alla società". 

TOP