Ebolitana - Battipagliese: i precedenti

Il primo confronto disputato a Eboli tra le due squadre risale al campionato di III Divisione 1932-33 e si concluse sullo 0-0. Nella stessa stagione la sfida si ripeté nella seconda parte del campionato che metteva in palio il titolo regionale di categoria e fu l’Ebolitana ad aggiudicarsela con un largo 4-0.

I bianconeri seppero riscattarsi l’anno successivo quando, nel girone di ritorno del campionato di II Divisione 1933-34, il Battipaglia si impose a Eboli per 2-1, risultato che provocò il ritiro dal campionato dell’Ebolitana, che riprese l’attività agonistica un paio d’anni dopo nei tornei ULIC.

Per rivedere la sfida tra Ebolitana e Battipagliese bisognò attendere fino all’annata 1951-52, in Prima Divisione, con l’incontro che finì 1-1. Nella stessa stagione le due squadre si ritrovarono faccia a faccia anche in occasione del girone eliminatorio per la conquista del titolo regionale di categoria. Nell’occasione prevalse l’Ebolitana per 2-0.

Nel torneo di Promozione 1952-53 la Battipagliese si impose a Eboli per 3-2, così come accadde l’anno successivo quando il match si concluse 2-1 a favore degli ospiti.

Nel torneo di Promozione ’54-55, invece, furono i padroni di casa dell’Ebolitana a prevalere col punteggio di 4-2 ma, verso la fine di quella stagione, la società eburina fu punita con una serie di 0-2 a tavolino (compresa la gara vinta sulle zebrette) per la posizione irregolare di alcuni suoi tesserati e retrocesse in Prima Categoria.

La sfida ritornò a disputarsi nel torneo di Promozione ’57-58 e si concluse sullo 0-0.

Sette anni dopo, con il ritorno in Promozione dell’Ebolitana, è di nuovo scontro diretto nella stagione 1965-66 e, ad Eboli, furono i locali ad imporsi per 2-1.

0-0 nella Promozione 1966-67 e, causa ammissione in serie D della Battipagliese, sfida rinviata al campionato di Prima Categoria 1974-75: finì 1-0 per l’Ebolitana che strappò ai bianconeri il secondo posto della graduatoria.

Nel campionato di Prima Categoria 1975-76 lo scontro diretto terminò 1-1 e fu proprio sul campo di Eboli che la Battipagliese conquistò la matematica promozione in... Promozione!

In Promozione che la sfida si rinnovò nel 1976-77 (1-0 per l’Ebolitana), ’77-78 (1-1), ’78-79 (2-0 per la Battipagliese) e 1980-81 (0-0), poi più nulla fino al torneo di serie D 2000-01. In Coppa Italia si imposero i bianconeri per 1-0 ma in campionato furono gli eburini ad avere la meglio con identico punteggio.

La gara si rigiocò in Eccellenza nel 2007-08, sul neutro di Sapri, a porte chiuse, si impose la Battipagliese per 3-0 e, l’anno dopo, a Pagani, sempre a porte chiuse, finì 0-0, mentre nei Quarti di finale di Coppa Italia, campo neutro di nuovo Sapri, si imposero i bianconeri 2-1. Nel 2009-10 l’incontro di campionato si giocò a porte chiuse al Massajoli di Eboli è terminò 1-1.

Questo il bilancio delle gare giocate ad Eboli in campionato: vinte dall’Ebolitana 6, finite in pareggio 9, vinte dalla Battipagliese 6. In Coppa Italia due confronti vinti dagli ospiti.    

Paolo De Vita

 

 

(la foto è tratta da Campania Sport. Campionato di Promozione 1977-78)

TOP