"Stadio Pastena, si chiede chiarezza": la lettera della società

La FCD Battipagliese Calcio 1929 nella persona del Presidente Mario Pumpo si vede costretta a tornare sulla problematica relativa alla indisponibilità dello stadio Pastena, risalente al provvedimento intrapreso dalla Questura di Battipaglia in data 14 febbraio scorso e quindi ormai a circa quattro mesi fa, lamentando l’assoluta mancanza di notizie certe ed affidabili provenienti in maniera ufficiale dal Comune circa i tempi di risoluzione di tale problematica.Si fa presente a tal riguardo che nel frattempo sono state effettuate più dichiarazioni da parte di componenti di quest’ultimo riguardo alla data del ripristino dell’agibilità dello stadio rilasciate sin dal mese di marzo scorso che paventavano tale ripristino in tempi brevi ; dichiarazioni risultate non solo contrastanti tra di loro ma anche non veritiere considerando che ormai siamo prossimi alla metà di giugno e la situazione risulta chiaramente in alto mare e ben lungi da essere risolta.Successivamente addirittura un articolo pubblicato il 4 giugno scorso si evidenzia, sulla base di documenti pubblicati in ritardo sull’albo pretorio, che la riapertura dello stadio non potrà avvenire prima della fine di luglio. Tutto ciò pone in seria difficoltà la nostra società la quale ha assoluto bisogno di avere la certezza assoluta che la squadra possa giocare nello stadio cittadino sin dall’inizio del prossimo campionato. La mancanza di tale certezza rende impossibile effettuare la necessaria programmazione economica che ha, tra l’altro, come nodo fondamentale la ricerca di sponsor necessari alla copertura di gran parte delle spese che, anche in un campionato dilettantistico come quello di eccellenza, sono rilevanti. E’ chiaro infatti che nella situazione attuale e’ improponibile il solo tentativo di avvicinamento di tali potenziali sponsor e di procedere al rafforzamento della società stessa con l’ingresso di numerosi nuovi soci di primo piano che la renderebbero più solida ed in grado di potersi porre degli obiettivi ben precisi e principalmente poter impostare un progetto ambizioso e di più ampio respiro.E’ sull’ ottenimento di tale rafforzamento che abbiamo lavorato sin dalla fine dello scorso campionato collaborando attivamente per la costituzione di una nuova societa’ solida e più che affidabile. Tale lavoro purtroppo attualmente risulta non concretizzabile formalmente per i motivi prima indicati. Si chiede pertanto al Sindaco, dott.ssa Cecilia Francese, di voler dare entro brevissimo tempo chiari ragguagli in merito a quanto sopra assumendosi  nel contempo l’ impegno formale a tutti gli effetti degli stessi. L’urgenza di quanto richiesto e’ dovuta al fatto che già ci troviamo in notevolissimo ritardo considerando che il prossimo campionato inizierà tra meno di tre mesi!! In mancanza di cio’ sarebbe a sicuro rischio il futuro della nostra squadra proprio nell’ anno in cui festeggia, assieme al Comune di Battipaglia, i novanta anni di esistenza ed inoltre risulterebbero stati inutili e vani gli enormi sacrifici affrontati dalla nostra società negli ultimi due campionati.   

TOP